domenica 19 novembre 2017

Questa gita arrecherà danno alla tua anima

Quante volte ci è capitato di predisporre tutto e per benino per un evento dal quale ci attendiamo di ricavare gioia e tranquillità?
E quante volte qualcosa non è andato per il verso giusto, l'evento è saltato e noi ce la siamo presa contro ciò che ha guastato la nostra organizzazione?
Gite, pranzi e cene, incontri... tutto può saltare, specialmente se Gesù ritiene che sia meglio così.
Non sempre è Gesù l'artefice di certe cose, ma anche se all'opera fosse il nemico, la Misericordia ci potrà salvare.
Per comprendere questo, per comprendere l'importanza di accogliere la volontà di Dio per noi occorre solo la fede e l'affidamento.
Non ci crederete, ma anche a Suor Faustina è accaduto qualcosa di simile.

domenica 12 novembre 2017

Alle anime superbe toglie tutto

Figlia Mia, sappi che alle anime superbe non concedo le Mie grazie, ma tolgo anche quelle che ho concesso.
Gesù a Suor Faustina 
Diario



giovedì 9 novembre 2017

La speranza è nella misericordia

I più grandi peccatori
pongano la loro speranza
nella Mia Misericordia.
Gesù a Suor Faustina
Diario

martedì 7 novembre 2017

Quando ci sentiamo soli

Le parole che seguono ci possono e devono senz’altro essere d’aiuto e di conforto quando ci sembra che Gesù non ci stia ascoltando, quando nella disperazione ci sembra forse che Gesù non si stia interessando a noi:
Figlia Mia,
nelle settimane in cui non Mi hai visto,
né hai sentito la Mia presenza,
ero unito a te più profondamente
che nei momenti dei rapimenti.
E la fedeltà ed il profumo delle tue preghiere
sono giunti fino a Me.
Gesù a Suor Faustina
Diario

giovedì 2 novembre 2017

Commemorazione dei defunti

2 novembre 1936.
Verso sera dopo i vespri andai al cimitero, pregai un momento e all'improvviso vidi una delle nostre suore che mi disse: «Siamo nella cappella»
Compresi che dovevo andare nella cappella e pregare li per acquistare le indulgenze. 
Il giorno dopo, durante la santa Messa, vidi tre colombe bianche che si alzavano in volo dall'altare verso il cielo. 
Mi fu dato di comprendere che non solo quelle tre care anime, che avevo visto, erano andate in paradiso, ma molte altre che non erano morte nel nostro istituto. 
Oh, quanto è buono e misericordioso il Signore!

I defunti e la giustizia di Dio

Diario di Suor Faustina, 1 novembre 1937.
Oggi dopo i vespri c'è stata la processione al cimitero. 
Io non ho potuto andarci perché ero di servizio in portineria, ma questo non mi ha affatto impedito di pregare per quelle care anime. 
Quando la processione dal cimitero è tornata in cappella, la mia anima ha avvertito la presenza di molte anime. 
Ho compreso la grande giustizia di Dio e come ognuno debba pagare fino all'ultimo centesimo.

mercoledì 1 novembre 2017

La gioia del paradiso e dei santi

Dal Diario di Suor Faustina:
Durante la meditazione il Signore mi ha fatto conoscere la gioia del paradiso e dei santi, che gioiscono per il nostro arrivo. 
Amano Dio come l'unico oggetto del loro amore, ma amano anche noi teneramente e sinceramente; su tutti discende la gioia dal Volto di Dio, poiché Lo vediamo faccia a faccia. Quel Volto è così dolce che l'anima cade continuamente in estasi. 
È il Signore stesso che mi spinge a scrivere le preghiere e gli inni sulla Sua Misericordia e questi atti di adorazione premono sulle mie labbra. 
Ho notato che le espressioni in onore della Misericordia di Dio si presentano alla mia mente già formulate.

domenica 29 ottobre 2017

La grazia di Gesù

Il brano che vi propongo oggi riguarda il tempo della prova e quello della fiducia che è fede.
Se è vero, infatti, che la nostra vita è costantemente sottoposta alle prove, dobbiamo pur sempre ricordarci che Gesù stesso ci ha fatto capire che il Suo “giogo è leggero”...
Nel Diario di Suor Faustina, questo messaggio salvifico è reso estremamente trasparente.
Diario di Suor Faustina:
Oggi il Signore è venuto a farmi visita e mi ha detto: «Figlia Mia, non aver paura di quello che potrà accaderti, non ti darò prove al di sopra delle tue forze. Conosci la potenza della Mia grazia, questo ti basti».

sabato 28 ottobre 2017

L'amore di Gesù

Questa notte, essendomi svegliata alcune volte, ho ringraziato Iddio brevemente, ma con tutto il cuore, per tutte le grazie concesse a me ed alla nostra Congregazione ed ho riflettuto sulla grande bontà di Dio.
Dopo aver ricevuto la santa Comunione Gli ho detto: «Gesù, questa notte ho pensato tante volte a Te»
E Gesù mi ha risposto: «E Io ho pensato a te ancor prima di chiamarti all'esistenza». 
«Gesù, in che modo hai pensato a me?» 
«Nel modo dì ammetterti alla Mia eterna felicità». 
Dopo queste parole la mia anima fu inondata dall'amore di Dio. Non finivo di stupirmi nel vedere quanto Iddio ci ama.

sabato 21 ottobre 2017

Che non parli mai sfavorevolmente del prossimo

Ogni volta che ritorno sulle parole dell'invocazione di Santa Faustina che segue, mi rendo conto di quanto esse siano più che attuali... necessarie ai nostri giorni in cui in tutti gli ambienti una quota del tempo viene persa dietro alle chiacchiere.
Diario di Suor Faustina:
Aiutami o Signore, 
a far sì 
che la mia lingua sia misericordiosa 
e non parli ai sfavorevolmente del prossimo, 
ma abbia per ognuno 
una parola di conforto e di perdono.